Analisi termografica e sconti Inail - Come Crea supporta le aziende

Analisi termografica e sconti Inail – Come supportiamo le aziende

Spazi confinati: ancora un punto critico nella gestione della sicurezza
17 gennaio 2018
ISO 14001 versione 2015: cosa cambia per le aziende? – Il webinar gratuito di Igeam
18 gennaio 2018

Di recente l’INAIL ha provveduto ad inserire l’analisi termografica tra gli interventi utili per ottenere la riduzione del premio assicurativo (sconti fino al 28%). I benefici per le aziende sono evidenti, in quanto la diagnostica basata sulle ispezioni termografiche consente una efficace valutazione del rischio elettrico e l’attuazione di misure determinanti nella prevenzione degli incendi.

 

Analisi termografiche impianti elettrici.
Sconto del premio INAIL fino al 28% già dal 2018 


INAIL incentiva i controlli volti a migliorare il livello di salute e sicurezza dell’ambiente di lavoro assegnando un punteggio che permette la riduzione del premio a carico dell’azienda.

A partire dal 28 luglio 2017, l’esecuzione dell’analisi termografica agli impianti elettrici è stata inserita dall’Istituto Nazionale nella lista degli interventi per la sicurezza e l’igiene nell’ambiente di lavoro presenti nel modello OT24 relativo al 2018.

L’analisi termografica viene inserita nel punto C–16 relativo agli interventi trasversali (in particolare per gli interventi per la prevenzione del rischio elettrico) e fornisce 50 dei 100 punti necessari ad ottenere la riduzione del premio assicurativo INAIL.

 

La presentazione del modello OT 24, con relativa documentazione che attesta l’esecuzione degli interventi, dovrà avvenire entro il 28/02/2018, con una aliquota percentuale di riduzione del tasso pari a:

– 28% fino a 10 lavoratori;

– 18% da 11 a 50 lavoratori;

– 10% da 51 a 100 lavoratori;

– 5% oltre i 200 lavoratori.

 

Perché l’analisi termografica?


La tecnologia termografica permette di misurare, in modo non distruttivo e non intrusivo, e visualizzare su schermo in tempo reale la mappa termica a falsi colori di qualsiasi oggetto. Attraverso questa è possibile tramite la visualizzazione delle differenze di temperatura superficiali (anomalie termiche) individuare in un impianto, processo o componente, anomalie indicanti rotture incipienti o malfunzionamenti che necessitano di azioni correttive.

La termografia è un intervento a basso impatto che agisce solo indirettamente sul processo produttivo non richiedendo fermi macchina e/o riduzione di produttività. Grazie ai termogrammi è possibile intervenire nello specifico sui punti critici rilevati o su potenziali problemi futuri, massimizzando l’affidabilità e la sicurezza degli impianti elettrici evitando, in questo modo, fermi produttivi inaspettati per black out e nella peggiore delle ipotesi per sviluppo di incendio.

Nell’articolo “Cost Benefit Analysis of Infrared Programs”, Scott Cawlfield & Sandy Sanor hanno dimostrato che il 70% dei guasti elettrici accertati è riconducibile a inefficienze degli impianti elettrici, legati a problemi di scarsa o carente manutenzione degli stessi, con pesanti conseguenze sulla produttività aziendale e sulla sicurezza delle persone e dell’ambiente di lavoro.

Il rilievo preventivo di queste criticità consente all’azienda di pianificare le manutenzioni ed evitare fermi produttivi dovuti a eventuali guasti.

 

Alcuni esempi applicativi di indagine termografica


Validità dei termogrammi                     


Per ottenere lo sconto sul Premio annuo INAIL, che come evidenziato può arrivare al 28%, si richiede che i termogrammi sull’impianto elettrico siano eseguiti da personale certificato ISO 9712 di 1° Livello. L’elaborazione del Report sullo stato degli impianti deve essere invece eseguito da personale in possesso di certificazione ISO 9712 di 2° Livello.

 

Anche tu vuoi beneficiare dell’utilizzo dell’analisi termografica?


Noi del Gruppo Igeam ti forniamo supporto e consulenza specialistica per le attività di ispezione termografica avvalendoci di tecnici specializzati qualificati RINA (II° Liv.) secondo la norma ISO 9712 e UNI EN 473.
Puoi avere un’utile diagnosi preventiva e predittiva di deperimenti e guasti, anomalie spesso invisibili ad occhio nudo.
In questo modo potrai evitare malfunzionamenti, fermi macchina, pericoli di innesco di incendio e di esplosione (ATEX).

Entra subito in contatto con noi!