Il gruppo Igeam sta ricercando un Project Engineer da inserire in Igeam Green Power. La società ha il suo punto di forza nella produzione di energia e di carburanti sostenibili da biomasse ma ha esperienza in tutte le più moderne tecnologie di produzione di energia, compresa la produzione di idrogeno verde, settore nel quale, per prima nel mercato nazionale, la società ha già intrapreso alcuni importanti progetti.

Per completare la squadra di progettazione di impianti industriali, impianti trattamento rifiuti, Biometano, idrogeno, fotovoltaico, impianti FER, cogenerazione alto rendimento ed efficienza energetica, stiamo cercando una figura da affiancare al responsabile della Progettazione e dello Sviluppo da cui dipenderà direttamente. La nuova risorsa dovrà occuparsi in autonomia delle progettazioni degli impianti eventualmente coordinando un piccolo team dedicato ai singoli progetti. Supporterà inoltre lo staff dell’ecobonus nella progettazione e nel permitting degli impianti previsti nell’efficientamento energetico degli immobili (caldaie, pompe di calore, colonnine di ricarica ecc.).

 

Stiamo cercando un Project Engineer con esperienza intermedia per svolgere attività di permitting autorizzativi, progettazione e revisione progetti in ambito di energia rinnovabile e di impianti industriali.

Il/la candidato/a ideale possiede i seguenti requisiti per qualificarsi alla posizione:

Competenze tecniche necessarie:

  • Attività di permitting autorizzativi
  • Preparazione e revisione dei progetti ed ottimizzazione degli stessi per assicurare il massimo rendimento alle migliori condizioni economiche
  • Capacità critiche e comprensione dei vincoli tecnico-economici-realizzativi degli schemi proposti e sviluppo delle migliori soluzioni
  • Partecipazione a incontri istituzionali con enti e clienti coinvolti nei processi
  • Gestione ed organizzazione delle attività di pianificazione.
  • Gestione dei progetti (budget, interazione con le figure coinvolte)
  • Attività di reporting.

Competenze richieste

  • Laurea specialistica in discipline tecniche (Ingegneria Ambientale, Energetica o affini) – master/dottorati aggiuntivi costituiscono ulteriori titolo di merito oggetto di valutazione;
  • Esperienza di almeno tre anni in ruoli affini, preferibilmente in ambito energie rinnovabili
  • IT: Microsoft Office (incluso MS Project), Autocad.

Completano il profilo

  • Ottime capacità organizzative e di pianificazione, attitudine propositiva e proattiva, gestione dello stress, precisione e predisposizione al lavoro in gruppo;
  • Disponibilità a viaggiare;