ISO 45001 – Prova il nostro strumento di autodiagnosi

Convegno “Invecchiamento degli impianti” – Sono disponibili le presentazioni della giornata
16 aprile 2018
#italiasicura – L’adeguamento antincendio degli edifici scolastici e degli asili nido
23 aprile 2018

Presentazione

La ISO 45001 è entrata in vigore il 12 marzo scorso sostituendo lo standard OHSAS 18001. La nuova ISO permette alle aziende di adottare un approccio univoco nella implementazione dei sistemi Qualità, Ambiente e Sicurezza, apportando enormi vantaggi al processo di gestione integrata della sicurezza.

A partire da marzo 2018 le organizzazioni hanno tre anni per migrare alla ISO 45001. Tuttavia la migrazione alla nuova norma richiede una attenta pianificazione e consapevolezza del fatto che l’aggiornamento del sistema di gestione:

  • è fondamentale per la salute e la sicurezza dei lavoratori;
  • accresce in modo esponenziale l’appeal della tua azienda.

ISO 45001: lo strumento di autodiagnosi gratuito a disposizione delle aziende

Sei interessato alla ISO 45001 per la tua azienda, ma non sei convinto dell’opportunità di attivarti già da ora?

Igeam  ti mette a disposizione uno strumento di autodiagnosi gratuito, grazie al quale puoi valutare quali step sono necessari al tuo Sistema di Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro (SGSL) aziendale per essere conforme al nuovo standard UNI ISO 45001.

Lo strumento è tarato sui nuovi requisiti introdotti dalla norma per fornirti un quadro più particolareggiato del tuo SGSL aziendale. Bastano solo pochi minuti per scoprire quanto sei vicino alla UNI ISO 45001!

ISO 45001 – Contattaci ora!

Per transitare alla ISO 45001 è opportuno conoscere in profondità il sistema di gestione di un’azienda. Mandaci una mail per chiarirci le tue necessità!

Se desideri parlare con un nostro professionista non perdere altro tempo. Chiamaci ora!
La nostra esperienza sul campo ti supporterà in tutte le fasi dell’attività, dalla valutazione del tuo sistema di gestione fino all’implementazione della ISO 45001.

Questo contenuto ti è piaciuto?
Ne abbiamo molti altri dedicati alla sicurezza.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità del mondo EHS