parallax background
I disturbi muscolo-scheletrici nell’attività di raccolta dei rifiuti solidi al tempo del Covid-19
Il ruolo dell’“high tech” nella medicina mitocondriale, robotica e terapia genica
13 Ottobre 2020
L’infezione da coronavirus SARS-CoV-2 (Covid-19)
21 Ottobre 2020

Roma

20 ottobre 2020
08:30 – 13:30

Workshop

Il disagio lavorativo correlato ai disturbi muscolo-scheletrici nell’attività di raccolta dei rifiuti solidi urbani

La protezione dei lavoratori nell’emergenza SARS-CoV-2

I disturbi muscolo-scheletrici normalmente sono localizzati in una parte specifica del corpo (schiena, collo, spalle, polsi) e il sintomo più evidente è rappresentato dal dolore. Nel tempo, se non curato, il dolore può diventare acuto, impattando negativamente sul benessere psico-fisico del lavoratore e sulla sua produttività.

Una tipologia di lavoratore a rischio è rappresentata dagli addetti alla raccolta dei rifiuti che svolgono un’attività impegnativa dal punto di vista fisico e soggetta a movimenti ripetitivi. 

Molto spesso non si ha una reale consapevolezza del problema fino a quando non fa la sua comparsa il dolore. Anche per questo motivo, i disturbi muscolo-scheletrici aumentano con l’avanzare dell’età.

Finora i disturbi muscolo-scheletrici lavoro correlati sono stati approcciati prevalentemente da un punto di vista medico. In realtà la soluzione più efficace è rappresentata dalla prevenzione.

Il workshop, che vede la partecipazione di importanti esponenti di Inail, ASL Roma 1, ASL Roma 2, ASL Roma 3, AMA e del Direttore Scientifico di Igeamed (Fulvio D’Orsi), si pone l’obiettivo di fornire utili riflessioni:

  • sulla prevenzione dei rischi correlati ai disturbi muscolo-scheletrici nei lavoratori addetti alla raccolta dei rifiuti con un focus sull’accomodamento ragionevole in una popolazione lavorativa che invecchia;
  • sulle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid-19 tra gli addetti alla raccolta dei rifiuti;
  • sul ruolo del medico competente nella valutazione e gestione del rischio biomeccanico negli operatori addetti alla raccolta dei rifiuti porta a porta.

I disturbi muscolo-scheletrici lavoro correlati

Igeam, grazie al suo team composto da Ergonomi Certificati Europei e specialisti del settore, si è attivata per supportare le aziende con una soluzione integrata e personalizzata, in grado di individuare, valutare e risolvere eventuali problematiche correlate ai DMS.

Questo contenuto ti è stato utile?
Non perderti nessuna novità con la newsletter di Igeam