Le crescita del Gruppo

Le nuova fase del Gruppo

Il contesto

Le origini del Gruppo vanno ricercate negli anni ’70 quando la sensibilità verso i problemi dell’ambiente e dei suoi effetti sulla salute, dei lavoratori e della popolazione, ha definitivamente trovato la giusta rilevanza nella nostra società.

In Italia, alcuni professionisti e ricercatori, anche su pressione degli industriali e della società civile, hanno cominciato a portare nelle aziende la propria competenza, avviando il percorso della sicurezza industriale e della sostenibilità, oggi completamente maturo, anche in termini di vero e proprio mercato.

Tra questi professionisti c’erano i 3 fondatori della società, Alberto Silvestroni, Gaetano Cecchetti e Germano Casciani, docenti universitari ed esperti di diagnosi e prevenzione degli effetti delle lavorazioni industriali sull’ambiente e sulla salute.

I primi successi

La società ha operato da subito per importanti aziende nazionali e multinazionali, in una fase delicata per il settore a causa della mancanza delle norme che sarebbero entrate in vigore in seguito. Nel 1987, alla scomparsa di Germano Casciani, e dopo l’uscita degli altri soci, la società si è riorganizzata per opera di Michele Casciani, che ha proseguito il lavoro del padre.

Da allora il gruppo si è sviluppato in modo coerente con l’evoluzione delle conoscenze scientifiche e della normativa di settore. La società è rapidamente divenuta il punto di riferimento italiano, soprattutto per la consulenza nel settore della salute occupazionale e ambientale.