Webinar – La violenza sul lavoro. Specificità del comparto sanitario.

Webinar violenza sul lavoro sanità
Webinar violenza sul lavoro sanità

Negli ultimi 20 anni il fenomeno delle violenze e molestie sul lavoro ha assunto proporzioni tali da comportare pesanti ripercussioni sull’intero tessuto sociale e rilevante impatto economico per Aziende e Stati. Ciò ha portato le principali Organizzazioni mondiali ed europee per la tutela della salute a definire strumenti e provvedimenti normativi volti a prevenire e contrastare tali eventi. La recente Convenzione ILO 190 recepita in Italia dalla Legge 4/2021 rappresenta un provvedimento che per la prima volta identifica le diverse forme di violenza e definisce i criteri generali e gli obblighi dei soggetti preposti a garantire il benessere sociale e la tutela della salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro.

Uno degli ambiti più colpiti da tale fenomeno, per molteplici ragioni, è proprio il settore sanitario.

Gli episodi di aggressioni a operatori sanitari e sociosanitari, soprattutto, nei pronto soccorso, sono un fenomeno in costane crescita. Solo nel triennio 2019-2021 sono stati più di 4.800 i casi codificati dall’INAIL come violenze, aggressioni, minacce e similari nei confronti del personale sanitario e socio-sanitario, con una media di circa 1.600 l’anno, un numero sicuramente sottostimato in quanto spesso i casi di violenza non vengono denunciati dalle vittime.

Il nostro incontro si propone l’obiettivo, oltre che di fornire una panoramica relativa a questa tipologia di rischi emergenti, all’ attuale assetto normativo, agli strumenti di assistenza e supporto psicologico, anche di presentare la metodologia messa a punto da Igeam in particolare per il rischio aggressioni, che consente di valutare in modo parametrico, e non solo qualitativo, tale rischio, analizzando alcune esperienze applicative.

PROGRAMMA

  • Ore 11.00_ Saluti e presentazione Gruppo Igeam e Informazioni Logistiche (Arch. Monica Scirpa)
  • Ore 11.10_ Contestualizzazione del fenomeno della violenza sul lavoro, sia a livello Europeo, Nazionale e di comparto operativo. Statistiche e ripercussioni a livello sociale, aziendale e individuale (Dott.ssa Donatella Fracassi _ Responsabile Service Line HSE IGEAM – sede di Roma)
  • Ore 11.30_Inquadramento normativo: cosa è stato fatto negli ultimi 20 anni e come si sta evolvendo la normativa in tema di prevenzione e contrasto della violenza sul lavoro (Direttive Comunitarie e norme Nazionali, Linee Guida e work in progress), best practice (Dott.ssa Antonia Ballottin_Vice presidente SIPLO)
  • Ore 12.00_Il rischio aggressioni nel Comparto Ospedaliero: Obblighi del DL, La valutazione del rischio (strumenti e approcci metodologici) e le misure di mitigazione tecnico, organizzative e procedurali (Fulvio D’Orsi _ Direttore Scientifico IGEAMED)
  • Ore 12.15_L’impatto delle violenze, molestie e aggressioni sul benessere psico-fisico dei lavoratori, strumenti di assistenza e supporto psicologico (Dott.ssa Laura Iacobone _ Psicologo e Psicoterapeuta)
  • Ore 12.30_ Domande/risposte (Q&A)
  • Ore 12.45_Saluti e chiusura lavori
  • Ore 13.00_Questionario di Apprendimento per rilascio Crediti RSPP/ASPP

Documenti e Risorse dell’evento

Slide Presentazione IGEAM

Medicina del Lavoro

Gestisci in modo efficace tutti gli aspetti correlati alla tutela della salute dei lavoratori

Promozione della Salute

Le nostre soluzioni per la valorizzazione del capitale umano e il benessere dei lavoratori.

Servizi di welfare aziendale

Al fianco delle aziende con i nostri servizi di welfare e per il benessere dei loro dipendenti fuori e dentro i luoghi di lavoro

Contattaci

Siamo a tua disposizione per approfondire il tema della salute posturale. Clicca qui sotto e compila il form

Nome*
Cognome*

Mail*
Telefono*

Regione*

Scrivi qui il tuo messaggio*

*Campi obbligatori.
Puoi visualizzare l'informativa relativa al trattamento dei tuoi dati al seguente link.
Questo sito è protetto da Google reCAPTCHA, Privacy Policy e Terms of Service di Google.

Contatti alternativi

Mail: marketing@igeam.it

Telefono: 06669911